Il colosso sudcoreano avrebbe  offerto 7,5 miliardi di dollari per acquistare la società rivale.  Lo rivelano fonti vicine all’operazione, secondo le quali l’offerta iniziale di Samsung e’ di 13,35-15,49 dollari ad azione con un premium tra il 38% e il 60% rispetto all’attuale quotazione di mercato di BlackBerry.