Il Ministero degli Esteri raccomanda agli italiani in visita a Parigi di prestare la massima attenzione.  Questo il comunicato della Farnesina: “Alla luce dell’attentato terroristico del 7 gennaio alla redazione del giornale Charlie Hebdo, nell’11.mo arrondissement di Parigi, si raccomanda di continuare ad esercitare la massima attenzione negli spostamenti. Si segnala inoltre che le autorità francesi hanno ulteriormente innalzato l’allerta anti-terrorismo al livello massimo del piano nazionale (VIGIPIRATE) nella città di Parigi, nella regione dell’Ile de France e in quella della Piccardia.
In caso di emergenza fare riferimento al Consolato Generale di Parigi al telefono 0033144304700. La Francia condivide con il resto dell’Europa la crescente esposizione al rischio terrorismo internazionale soprattutto dopo l’impegno nel contrasto al terrorismo in diversi teatri di crisi, tra cui in Mali e, da ultimo, anche in Iraq.”