Un’altra donna accusa Bill Cosby di averla stuprata. Si tratta della californiana Judith Huth, che ha sporto denuncia in un tribunale di Los Angeles sostenendo che il ‘papà dei Robinson’ la violentò nel 1974 quando aveva solo 15 anni causandole un profondo trauma. La violenza sarebbe avvenuta in una camera da letto nella residenza di Playboy. In base alla sua denuncia, Huth e un’amica conobbero Cosby sul set di un film a Los Angeles. Una settimana dopo il comico americano avrebbe offerto loro da bere in un club di tennis; poi , dopo diversi drink, le avrebbe portate nella residenza di Playboy e, secondo il racconto della vittima, Cosby la avrebbe costretta a masturbarsi con la mano senza il suo consenso. La donna afferma di aver subito un grande stress emotivo, ma solo di recente ha scoperto che è stato causato dalla violenza sessuale. Fatto questo che l’ha portata a sporgere denuncia. Nessun commento dagli avvocati dell’attore. {jcomments on}