Tragedia a Refrontolo, nel Trevigiano. Un pensionato di 62 anni, Sisto de Martin, ha prima ucciso la moglie 56enne fracassandole la testa, poi il figlio Cristian, 24enne di professione operaio, tagliandogli la gola. Poi l’uomo si è tolto la vita impiccandosi. E’ successo nella villetta di famiglia. La morte dei tre potrebbe risalire alla serata di lunedì.