Un kamikaze si è fatto esplodere mentre era in corso una partita di pallavolo nel distretto di Yahyakhail, nell’Afghanistan orientale. Il bilancio è di 59 morti e oltre 60 feriti. Lo riferiscono le tv locali. Lo annuncia il portavoce del governatore della provincia di Paktika, precisando che l’evento sportivo era parte di un torneo organizzato dalla polizia locale.
L’attentatore si è fatto esplodere mentre camminava fra gli spettatori. Questa mattina il Parlamento afghano ha ratificato l’accordo che consentirà alla Nato e agli Stati Uniti di mantenere militari in Afghanistan oltre la fine dell’anno.