Jules Bianchi è uscito dal coma artificiale indotto dopo l’incidente nel Gp del Giappone di Formula 1 avvenuto il 5 ottobre.
Lo hanno annunciato i genitori sottolineando che, pur essendo ancora in condizioni critiche, il pilota francese respira senza ausilio di macchinari ed è stato trasferito dal Giappone in un ospedale vicino a Nizza.