E’ stato liberato Marco Vallisa, il tecnico italiano della ditta Piacentini rapito in Libia a Zwara il 5 luglio 2014. Ne dà notizia il ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale Paolo Gentiloni, aggiungendo che Vallisa è “ora in volo per l’Italia”.
“Un particolare ringraziamento – commenta il titolare della Farnesina – va alla famiglia Vallisa per la fiducia nel lavoro delle istituzioni”.