C 4 articolo 2018691 upiImageppCon il prossimo anno nuova stangatina in arrivo per tutti gli italiani. Dal 2015 aumenteranno ancora le sigarette e i prezzi di benzina e gasolio.

Il Consiglio dei Ministri ha infatti dato il via libera al decreto che riordina le accise sulle bionde prevedendo così un gettito di 200 milioni di euro in più dall’anno prossimo.
L’aumento, che sarà fra i venti e i 40 centesimi, interesserà le sigarette considerate di “fascia bassa”, cioè quelle che al momento sono le più economiche: in sostanza, per un italiano che fuma venti sigarette al giorno di una marca meno cara spenderà ogni anno dai 730 ai 1460 euro.
Dall’altra parte però le sigarette elettroniche costeranno meno: il governo infatti incrementerà lo sconto fino al 50%. Anche se aumenteranno i prezzi dei flaconcini delle essenze aromatiche delle sigarette elettroniche.

{jcomments on}