Alessandro Criscuolo, 77 anni, è stato eletto nuovo Presidente della Corte Costituzionale. Prende il posto di Giuseppe Tesauro. Lo ha annunciato il segretario generale della Consulta, Carlo Visconti. Criscuolo, magistrato di Cassazione e trentanovesimo presidente della Consulta, ha ottenuto 8 voti su 14 e rimarrà in carica fino all’11 novembre del 2017. Vice presidenti sono Marta Cartadia e Giorgio Lattanzi. Nato a Napoli il 15 luglio 1937, Criscuolo fu eletto giudice costituzionale il 28 ottobre 2008. Nominato uditore giudiziario nel 1964, fu destinato prima alla pretura di Pomigliano d’Arco, poi a quella di Napoli, dove esercitò funzioni di giudice del lavoro e poi di giudice addetto alla prima sezione civile e al gabinetto del pretore dirigente.