bracciale fitness microsoftMicrosoft è ufficialmente entrata nel mercato dei dispositivi indossabili con Band, non uno smartwatch come precedentemente vociferato ma un bracciale da fitness avanzato, destinato a competere con prodotti come Fitbit e Jawbone piuttosto che con l’Apple Watch.

È in vendita negli Stati Uniti a partire da oggi, al prezzo di 199 dollari.
Caratterizzato da un corpo nero con design semplice e giovanile, Microsoft Band è il primo dispositivo alimentato dalla nuova piattaforma Microsoft Health. Indossarlo significherà disporre di un piccolo computer al polso in grado di aiutare l’utente a raggiungere uno stile di vita più sano, infatti è provvisto di 10 differenti sensori che permettono di monitorare la frequenza dei battiti cardiaci, i passi effettuati durante la giornata, le calorie bruciate, la qualità del sonno, la temperatura della pelle, l’esposizione ai raggi ultravioletti e il livello di stress. Un fitness tracker molto completo, con qualche funzionalità da smartwatch: oltre a mostrare l’orario sul comodo schermo integrato, consente di essere più produttivi mostrando anche le anteprime delle email ricevute, gli avvisi dal calendario e i tweet da Twitter.

{jcomments on}