Torna il maltempo e torna la paura. In Toscana è esondato il fiume Carrione che scorre nella zona di Avenza a Carrara, 200 metri dell’argine sono crollati e le acque hanno invaso le strade intorno. Una persona è morta e un’altra risulta dispersa. L’acqua ha invaso anche il centro storico della città. Questa ondata di maltempo era stata puntualmente annunciata dall’allerta meteo regionale della Protezione civile. Questa notte alle 5,41 i cittadini sono stati raggiunti da un sms della Protezione civile che invitava a stare ai piani alti e non uscire in strada con l’automobile.