L’esame del dna estratto dal cadavere ritrovato il 18 ottobre nelle campagne dell’Astigiano è compatibile con quello di Elena Ceste, la donna scomparsa da casa lo scorso 24 gennaio. Lo comunicano i Carabinieri del comando provinciale di Asti al termine dell’elaborazione dei dati. Le indagini continuano nel più stretto riserbo. {jcomments on}