VVFF6Tutto il Centro-Nord è flagellato dalle intemperie. Dopo la Liguria con Genova che ancora conta i danni, il maltempo si sta accanendo sule altre regioni.
In Maremma due sorelle, Marisa e Graziella Carletti, di 65 e 69 anni, sono morte travolte dalla piena di un fosso a Manciano mentre transitavano in auto.

 

Nella notte vigili del fuoco e protezione civile hanno continuato a cercare eventuali altri dispersi. In volo anche un elicottero dell’Aeronautica militare dotato di visori notturni e con, a bordo, personale dei vigili del fuoco conoscitore dell’area idrografica colpita dalla bomba d’acqua. Rimangono evacuate le famiglie sfollate ieri pomeriggio. Numerosi i casolari isolati e le fattorie ancora sott’acqua, mentre alcune strade sono state riaperte.
Il Governatore del Veneto, Luca Zaia, ha decretato lo stato di crisi per «la terribile emergenza maltempo che ha colpito a macchia di leopardo» la regione.