tasseepensioniNei primi otto mesi dell’anno le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, ammontano a 266.060 milioni di euro (-0,4%, pari a -1.050 milioni di euro). Lo rende noto il ministero dell’Economia e delle Finanze.

Nel periodo gennaio-agosto 2014 le imposte dirette registrano un gettito complessivamente pari a 142.603 milioni di euro, con una diminuzione del 3,5% (-5.158 milioni di euro) rispetto ai primi otto mesi dello scorso anno. Le imposte indirette, nei primi otto mesi, registrano un gettito pari a 123.457 mln di euro con un incremento del 3,4% (+4.108 mln di euro).
Le entrate relative ai giochi presentano, nel complesso, una lieve crescita dello 0,5% (+36 milioni di euro). Continua l’andamento favorevole del gettito relativo alle entrate tributarie derivanti dall’attività di accertamento e controllo, che risulta in crescita del 14,2% (+681 milioni di euro).
Nei primi 8 mesi dell’anno si conferma inoltre la crescita del gettito Iva che aumenta del 3,2% (+2.159 milioni di euro).

{jcomments on}