Pare sia stato scoperto un secondo caso di contagio per ebola. E’ quanto riporta il portavoce dell’assessorato alla Sanità, citato dall’edizione online di El Mundo. Si tratterebbe, come per il primo caso, di un’infermiera dell’ospedale Carlo III. La donna avrebbe avvertito sintomi di febbre e quindi chiamato i soccorsi per essere trasferita nello stesso nosocomio dove sono stati assistiti i due missionari spagnoli rimpatriati dalla Sierra Leone e poi deceduti. L’infermiera è stata messa in isolamento e sottoposta agli esami per la conferma della diagnosi. Se dovesse confermarsi, si tratterebbe del secondo caso di contagio in Spagna e al di fuori dell’Africa, dopo l’infermiera di 44 anni ricoverata domenica mattina per ebola. {jcomments on}