disoccupazione-giovanill tasso di disoccupazione in Italia ad agosto è del 12,3%, in diminuzione di 0,3 punti percentuali in termini congiunturali e di 0,1 punti nei dodici mesi. E’ quanto risulta dai dati Istat. Tra i giovani dai 15 ai 24 anni invece, la disoccupazione è stata del 44,2%, in aumento di un punto percentuale rispetto a luglio e di 3,6 punti nei 12 mesi.

 

Dal calcolo sono esclusi i giovani inattivi, cioè quelli che non sono occupati e non cercano lavoro.
Ad agosto gli occupati sono 22,38 milioni, in aumento dello 0,1% rispetto al mese precedente (+32mila) e sostanzialmente invariati su base annua. Il tasso di occupazione, pari al 55,7%, cresce di 0,1 punti percentuali sia in termini congiunturali sia rispetto a dodici mesi prima. Il numero di disoccupati, pari a 3 milioni 134 mila, diminuisce del 2,6% rispetto al mese precedente (-82 mila) e dello 0,9% su base annua (-28 mila).
I dati peggiori riguardano la situazione dei giovani. Ad agosto 2014 risultavano occupati 895mila giovani tra i 15 e i 24 anni, in diminuzione del 3,6% rispetto al mese precedente (-33mila) e del 9% su base annua (-88mila). Il tasso di occupazione giovanile, pari al 15%, diminuisce di 0,5 punti percentuali su luglio e di 1,4 punti nei dodici mesi.

{jcomments on}