Giovanni Legnini è il nuovo vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura. L’ex sottosegretario all’Economia è stato nominato oggi durante il primo plenum del Csm, nel corso del quale è scoppiato il caso della candidata laica in quota Pd Teresa Bene dichiarata ineleggibile per mancanza di titoli