Tre operai di una ditta di Ca’ Emo (RO), specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali, sono morti a causa delle inalazioni di acido solforico causato dallo scoppio di una cisterna. Il bilancio è anche di un altro operaio ferito, coinvolto pare anche un vigile del fuoco. Sul posto anche il personale del Suem 118.