Silvio“Dopo 20 anni Forza Italia subisce la patologia di tutti, ha bisogno di rinnovare, di forze nuove e di tornare allo spirito del ’94”: lo ha detto Silvio Berlsuconi intervenuto alla scuola di formazione politica del partito a Sirmione (Brescia).

 

“C’è una bandiera che si chiama Matteo Renzi e una mezza bandiera che si chiama Berlusconi: vediamo di utilizzare ancora questa bandiera, sarebbe bello avere un esercito azzurro con una bandiera, un vecchietto e tanti giovani”, ha detto Berlusconi i
”Spero di cuore che almeno sani tutti i vizi e renda ogni cittadino certo dei propri diritti e delle propria libertà”: è intervenuto Berlusconi sulla riforma della giustizia.
”Come possiamo noi persone responsabili e coerenti con il nostro passato dire di no” a riforme costituzionali ”che volevamo fare noi?” Lo ha affermato a Sirmione Berlusconi parlando dell’impegno sulle riforme costituzionali: ”Detto questo – ha aggiunto -, noi non siamo soddisfatti” dei risultati finora raggiunti.
La corte di giustizia europea ”presto annullerà” la sentenza Mediaset, ha detto Berlusconi. ”Io, oggi – ha aggiunto – non sono completamente libero”.
”Dobbiamo saper vendere meglio il nostro martire che abbiamo in casa”: questo l’appello di Silvio Berlusconi a Forza Italia, parlando di se stesso. ”Me ne hanno fatte così tante – ha aggiunto – che se non fossi quello che ho dimostrato di essere sarei stato distrutto dieci volte. Mi hanno colpito nella serenità, nel mio tempo, nel mio patrimonio e anche nella vita”.

{jcomments on}