E’ stato posto agli arresti domiciliari l’imprenditore fiorentino Guccio Gucci, pronipote del fondatore del noto marchio di moda. Secondo quanto spiegato dalla GdF in una nota, l’uomo, amministratore di fatto della società ‘Esperienza srl’, proprietaria del marchio ‘To be g’ e dichiarata fallita nel dicembre del 2013, avrebbe distratto dall’azienda beni mobili e immobili per un valore complessivo di 800.000 euro, rendendosi responsabile del reato di bancarotta fraudolenta. {jcomments on}