Burundi sono tre le suore missionarie italiane uccise 1410162609435Sono tre le suore italiane uccise. Oltre ad Olga Raschietti e Lucia Pulici c’è anche Bernardette Boggian La notizia viene vdalla Farnesina dopo che domenica sera la Diocesi di Parma aveva informato del duplice delitto a Kamenge nella missione Guido Maria Conforti. Autore dei delitti un giovane che  con un coltello ha ucciso le donne, pare in un tentativo di rapina anche se le autorità sostengono che nessun oggetto sia stato preso dal convento.

Secondo l’agenzia Afp “Un alto responsabile della polizia del Burundi ha spiegato: l’assasino ha sgozzato le suore e si è accanito su una di esse  a colpi di pietra. Dopo le prime indagini il furto non sembra essere all’origine del delitto. Siamo alla ricerca da ore di quest’uomo  che comunque è stato identificato”.
“Le circostanze – spiegava sabato notte il  un comunicato di don Daniele Bonini- sono ancora oscure: sembra che il loro omicidio sia il tragico esito di una rapina da parte di una persona squilibrata.
Il Vescovo Enrico, a nome di tutta la Chiesa di Parma, ha espresso la vicinanza e il cordoglio della Diocesi alla Congregazione delle Missionarie Saveriane e ai familiari delle due sorelle affidandole, nella preghiera, al Signore della Vita. Invita, inoltre, i cristiani di Parma alla preghiera e rivolge agli uomini e alle donne di buona volontà un appello al raccoglimento e all’omaggio verso persone umili, forti, che erano votate al bene di tutti.”

{jcomments on}