x144L’idea è sempre quella: far pagare il canone Rai attraverso la bolletta dell’energia elettrica. Secondo indiscrezioni nelle intenzioni del governo ci sarebbe un piano in base al quale  il canone Rai verrà abolito e sarà sostituito con un prelievo su tutte le utenze elettriche familiari, per un importo complessivo pari alla metà dell’attuale canone.

 

Se una famiglia non ha la tv può autocertificare la circostanza, venendo automaticamente esentata dal pagamento. Ma, ovviamente, saranno approntati dei controlli che si concentreranno proprio sugli “auto-certificatori”.
L’entità delle eventuali sanzioni è ancora al vaglio, così come ancora tutto da decidere la modalità di pagamento: in un’unica rata o ogni mese?
L’ìidea non è nuova e venne proposta già in passato dal parlamentare Pdl Giancarlo Mazzuca. Ma senza successo.

{jcomments on}