Una ragazza di 19 anni polacca è morta intorno alle 6.30 di stamattina dopo essere precipitata dal tetto di un convento nei pressi di piazza di Spagna, nel cuore di Roma. La tragedia è avvenuta alla Casa madre della Congregazione della Resurrezione di via di San Sebastianello. Sul posto i carabinieri che indagano sulla vicenda.

I carabinieri hanno ascoltato il fidanzato della ragazza: è stato lui a chiamare i militari quando è avvenuta la tragedia. Secondo una prima ricostruzione sembra che la 19enne, probabilmente ubriaca, sia scivolata.