Ebola fa sempre più paura. L’Organizzazione Mondiale della Sanità lancia l’allarme e denuncia un pericoloso crescendo nella diffusione del virus che, anche se difficilmente uscirà dai confini dell’Africa occidentale, potrebbe divenire incontrollabile.  Dall’inizio dell’epidemia ha fatto in totale 1323 casi con 726 morti dall’inizio dell’epidemia lo scorso dicembre, di cui 57 solo negli ultimi 4 giorni. Certificatoanche il primo caso in Nigeria, che diventa così il quarto paese colpito dalla malattia dopo Sierra Leone, Liberia e Guinea.