incendioAtti di vandalismo, rapine e negozi saccheggiati in alcune città brasiliane, dopo la sconfitta della Selecao nella semifinale contro la Germania. La nazionale ha rimediato un secco e inequivocabile 7 a 1 dai tedeschi che accedono alla finalissima dei Mondiali. E l’umiliazione è forte e si fa sentire.

 

 

Una ventina di pullman dell’azienda privata Vip sono stati dati alle fiamme all’interno di un garage a San Paolo. Altri tre autobus di linea sono stati attaccati da sconosciuti mascherati e dati alle fiamme, sempre nella capitale paulista, dove l’azienda di trasporti SPT ha chiesto l’intervento della polizia per poter proseguire il regolare servizio notturno. I vandali hanno poi preso di mira un negozio della catena Ponto Frio, di San Mateo, periferia est di San Paolo. All’arrivo della polizia, gli agenti hanno arrestato due uomini e quattro adolescenti che stavano fuggendo con prodotti di elettronica. Incidenti si sono verificati anche a Belo Horizonte, dove si contano 12 feriti e otto arrestati, e a Salvador, nello stato di Bahia. A Rio de Janeiro, la polizia ha arrestato sei giovani che avevano rapinato alcuni tifosi stranieri che assistevano alla partita nel Fan Fest della Fifa, a Copacabana.