Giovanni Floris verso La7. Da settimane si parlava della volontà di Giovanni Floris di lasciare la Rai e quindi ‘Ballarò’ ed ora la scelta è arrivata e la stessa Viale Mazzini, in una nota ufficiale, l’ha messa nero su bianco. Ad accogliere il conduttore di Ballarò sarebbe, a quanto si apprende, La7 ma nessuno al momento ha dato alcuna conferma ufficiale, forse complice anche il fatto che il 10 luglio ci sarà a Milano la presentazione dei palinsesti e l’occasione sarebbe perfetta per annunciare una vittoria di questo tipo da parte della rete.
All’origine della decisione di Floris non ci sarebbe il compenso per Ballarò ritenuto in sé troppo basso, quanto il fatto che il giornalista avrebbe chiesto di protrarre il talk show fino a mezzanotte ed anche di essere valorizzato con una propria striscia serale, fra le 20 e le 21, su Rai 3. Impegni aggiuntivi, a fronte dei quali, Floris sì avrebbe chiesto un compenso superiore a quello finora percepito (pari a circa 1,5 milioni di euro per tre anni). Di contro La7 sembra aver offerto a Floris una cifra superiore al doppio.