lovefactorCosa non deve fare un uomo un po’ avanti negli anni per trovare il vero amore o il nuovo amore? Sicuramente non imitare stereotipi maschili ormai datati.


Non deve essere, insomma,  nè un tontolone, nè un mammone, nè un tamarro eccellente e, più in generle, nessuno dei tipi che Terry Schiavo descrive in “Love Factor – Ma davvero gli italiani lo fanno meglio?” sua ultima fatica letteraria edita dalla SBC edizioni. (Pagg. 130 Euro 13)
Sì perchè la scrittrice e conduttrice milanese prende per mano i neo-brizzolati e li accompagna in un viaggio alla scoperta degli errori di Cupido, mostrando con la sua sottile penna intrisa d’ironia come uomini e donne, nei problemi amorosi, non vengano né da Marte né da Venere ma seguano due frequenze diverse che cercano solo di sincronizzarsi. La scoperta dell’amore per se stessi è il primo e fondamentale passo prima di poter amare la propria dolce metà. Perché, in fin dei conti, un bruco (brizzolato) aspetta solo di diventare una splendida farfalla, o semplicemente perché la meravigliosa coda del pavone non sarebbe, poi, tanto meravigliosa, se non ci fosse il pavone femmina ad ammirarla…
Un campionario di uomini con tutti i lorio pregi (ma soprattutto difetti) alle prese con l’eterno femminino.
Una lettura comunque godibilissima e divertente

Terry Schiavo
LOVE FACTOR
Ma davvero gli italiani lo fanno meglio?
SBC edizioni
Pagg. 130 – Euro 13

TWITTER @BrunelloCavalli

{jcomments on}