Abdel Fattah al Sisi e’ il nuovo Faraone d’Egitto. Con percentuali pari al 95,3%, degne dell’era Mubarak stando ai primi exit poll, l’ex generale e ministro della Difesa protagonista della cacciata dei Fratelli musulmani lo scorso luglio, ha conquistato la presidenza. L’unico sfidante, l’innocuo progressista Hamdine Sabbahi, si è fermato a meno del 5%,