Blitz contro i falsi invalidi a Napoli e sequestro di beni per 1,3 milioni di euro. I carabinieri della compagnia Napoli-Centro stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip a carico di una trentina di persone, ritenute a vario titolo responsabili di truffa ai danni di ente pubblico, contraffazione di certificazioni e falsità commessa da privati, falsità materiale e ideologica commessa da pubblico ufficiale in certificati, copie autentiche e atto pubblico.