Maxisequestro per i Carabinieri di Empoli. Un capannone adibito a vivaio conteneva, infatti, circa 550 piante e oltre 500 kg di marijuana in fase di essiccazione. Due italiani e una donna cinese sono stati arrestati nel corso dell’operazione. Il blitz si è svolto nel territorio al confine tra i Comuni di Larciano, in provincia di Pistoia, Fucecchio e Cerreto Guidi (Firenze). L’indagine è partita seguendo un sospettato che ha inconsapevolmente guidato i carabinieri prima al deposito poi al capannone-vivaio. Il valore della droga una volta immessa sul mercato avrebbe superato 2,5 mln di euro: Almeno un milione e mezzo le dosi confezionabili. {jcomments on}