Il regista svedese Malik Bendjellul, premio Oscar 2013 per il documentario ‘Searching for Sugar Man’ dedicato a Sixto Rodriguez, è morto a 36 anni in circostanze non ancora chiare, anche se la polizia ha escluso la tesi della morte violenta. Bendjellul aveva raggiunto la notorietà grazie al documentario dedicato a Rodriguez, che il regista svedese, ritirando l’Oscar, aveva definito ‘il miglior cantante di tutti i tempi’.