Il governatore nigeriano di Borno, Kashim Shettima, ha riferito alla Bbc che le 200 ragazze rapite dai jihadisti di Boko Haram, il 14 aprile scorso dalla scuola di Chinok, sono state avvistate in Nigeria e di aver subito contattato le forze armate per le dovute verifiche.

Sono in corso le verifiche. {jcomments on}