Durante gli scontri tra manifestanti antigovernativi e poliziotti a Los Palos Grandes, Caracas, un agente della polizia venezuelana è morto raggiunto da un colpo d’arma da fuoco.

Lo ha comunicato il sindaco di Chacao, il comune della zona metropolitana della capitale teatro dei disordini, e esponente dell’opposizione anti-chavista.

Gli scontri erano riesplosi dopo che le forze dell’ordine avevano smantellato vari ‘campeggi della libertà’ del movimento studentesco e arrestato 200 giovani. {jcomments on}