Un uomo di 49 anni della provincia sud occidentale cinese del Sichuan è morto per aver contratto il virus H5N6, una nuova variante di influenza aviaria. Si tratta del primo caso al mondo di trasmissione all’uomo di questo ceppo del virus. Originario di Nanchong, nella contea di Nanbu l’uomo era stato ricoverato dopo aver accusato problemi respiratori.
Secondo quanto si apprende, il paziente era stato a contatto con pollame da cui avrebbe contratto la malattia.