Sono 78 gli studenti salvati sui 325 a bordo del traghetto Sewol naufragato questa mattina al largo delle coste meridionali sudcoreane. L’ultimo bilancio ufficiale del governo di Seul, diffuso dalla tv pubblica Kbs, riconteggia le persone a bordo (462 da 459), i morti accertati (sono ora 4) e i dispersi (da 293 a 294), con i salvati fermi a 164. Rischia di trasformarsi in una tragedia pesantissima il naufragio del traghetto sudcoreano Sewola causa dell’alto numero dei dispersi che ha trasformato i soccorsi in una vera e propria lotta contro il tempo col traghetto colato a picco e ribaltatosi in pochissime ore.