chiampainiL’ex sindaco del Pd, candidato alla guida della Regione Piemonte ha oggi registrato un decisivo passo avanti nella sua corsa per la guida della Giunta regionale. La procura di Torino ha chiesto l’archiviazione per Sergio Chiamparino nell’inchiesta sulla gestione dei locali sul Lungo Po dei Murazzi.

L’attuale candidato del Pd alla presidenza della Regione Piemonte era stato indagato per abuso d’ufficio in qualità di ex sindaco. Quattordici sono, invece, le richieste di rinvio a giudizio.
Chiamparino si prepara quindi alla vittoria alle elezioni del 25 maggio prossimo, in anticipo rispetto alla scadenza naturale della consiliatura per l’annullamento, sempre da parte dei magistrati, dell’esito delle precedenti conusltazioni che avevano assegnato la vittoria al leghista Sergio Cota.

{jcomments on}