E’ successo in una scuola media di Viterbo. Un disabile di 12 anni è stato picchiato, deriso e insultato ripetutamente da un’assistente scolastica sospesa dall’esercizio delle pubbliche funzioni. Ieri sera gli uomini della squadra mobile hanno applicato il provvedimento nei confronti della donna incastrata da una indagine che ha permesso di documentare diversi tipi di vessazione, sia fisica che psicologica. {jcomments on}