Una nuova violenta scossa di terremoto di magnitudo 7.6 ha colpito questa notte la costa nord del Cile. Immediato l’allarme tsunami, lanciato dalle autorità a livello nazionale, e poi rientrato. Così anche in Perù.

Oggi è prevista la visita della presidente Bachelet nelle zone colpite dalle scosse, la più forte delle quali due sere fa con magnitudo 8.2. Sei le vittime accertate finora. {jcomments on}