Il-MirtbUn dialogo serrato tra arte moderna e contemporanea, la cui popolarità è in continua espansione, nuovi mercati che si impongono sulla scena globale e una commistione sempre più forte dell’arte con il design e la moda. Sono queste le premesse con le quali è in programma dal 28 al 30 marzo Miart 2014, rassegna organizzata da Fiera Milano. Esposte opere di 148 Gallerie internazionali d’arte moderna, contemporanea e di design


MiArt non resta dentro ai padiglioni della fiera, ma si diffonde anche in città. Nei giorni della kermesse esplode The Spring Awakening, letteralmente il risveglio di primavera con decine di istituzioni e poli museali che restano aperti anche by night.
Segnaliamo, fra gli altri, il prolungamento dell’orario di Estoy viva, la personale di Regina José Galindo al PAC che ogni sera chiuderà a mezzanotte e le Aule aperte per l’intero weekend all’Accademia di Brera (ven ore 18-20; sab e dom ore 10.30-20).

Aprono in concomitanza con la fiera anche due mostre molto attese Piero Manzoni 1933-1963 a Palazzo Reale e Cildo Meireles all’Hangar Bicocca.

http://www.miart.it/

Le mostre del weekend

A Vercelli i capolavori astratti di Wassily Kandinsky, provenienti dall’Ermitage di San Pietroburgo
A Milano le invenzioni e le provocazioni spiazzanti di Piero Manzoni, ricordato nei 50 anni dalla morte
A Roma l’inaugurazione, negli spazi del Palazzo del Quirinale, di una rassegna dedicata all’Italia e alla Grecia
A Padova la celebrazione del V centenario dell’edificazione della cinta muraria.
A Lecco, negli spazi del Palazzo delle Paure, Nel segno di Picasso, capolavori grafici
A Ravenna nella oggetta Lombardesca prosegue L’incanto dell’affresco

{jcomments on}