Invalidate le elezioni in Thailandia

I giudici della Corte costituzionale hanno invalidato le elezioni legislative del 2 febbraio. Hanno deciso per 6 voti contro 3. Sostengono che il voto non si sia realmente tenuto nelle 28 circoscrizioni, a causa del blocco dei seggi da parte dei manifestanti dell’opposizione. Per mesi i partiti di opposizione avevano infatti manifestato in piazza chiedendo la destituzione del premier Yinluck Shinawatra. Negli scontri sono morte 10 persone e circa 600 sono i feriti. {jcomments on}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!