Uno smottamento ha prodotto una falla nel gasdotto che conduce il metano nelle abitazioni di Genova e di altri 16 comuni della provincia. L’assessore alla Protezione civile, Gianni Crivello, ha disposto lo spegnimento di tutti gli impianti di riscaldamento pubblici e privati della città per ragioni di sicurezza e la strada dove si è verificato l’incidente è stata chiusa per il rischio di esplosioni. {jcomments on}