La Malaysia ha inviato un aereo nel tratto di mare dove un satellite cinese ha individuato la presenza di ‘oggetti galleggianti’, che si sospetta possano appartenere al volo Kuala Lumpur-Pechino, della Malaysia airlines, misteriosamente sparito sei giorni fa con 239 persone a bordo, in prevalenza cinesi. Sono in corso le ricerche. {jcomments on}