L’ex ministro Vincenzo Visco è stato aggredito da un passante in strada a Roma. L’aggressione è avvenuta nella mattina di lunedì nei pressi di piazza Novella. L’uomo lo avrebbe definito «servo delle banche» e quando Visco avrebbe replicato dicendo che si trattava di stupidaggini, l’aggressore gli avrebbe messo le mani al collo, come per strangolarlo. L’aggressore più tardi è stato identificato dai carabinieri e sarà indagato per ingiurie, minacce e percosse.