La senatrice del Partito democratico Maria Spilabotte ha presentato al Senato un disegno di legge per la regolarizzazione della prostituzione. Il testo, firmato anche da Alessandra Mussolini (Forza Italia), prevede “l’attribuzione ai sex worker di diritti e doveri, quali il pagamento delle tasse”. Il ddl verrà presentato martedì a Palazzo Madama.

{jcomments on}