Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri i killer sono entrati nel centro estetico ed hanno fatto fuoco ripetutamente sui due uomini nel locale solarium. In pochi secondi hanno ucciso i bersagli e sono fuggiti.

Anche Saviano ha commentato la sparatoria di ieri sera con un tweet: “Ad Arzano, esecuzione in un centro abbronzante, come nelle prime scene di Gomorra. E ci accusavano di descrivere una realtà inesistente…”. Il duplice omicidio infatti richiama la scena iniziale del film “Gomorra” di Matteo Garrone, ispirato al libro di Saviano, nella quale alcuni giovani vengono uccisi all’interno di un centro estetico. {jcomments on}