Si costituisce il boss Mammoliti

Era evaso il 29 gennaio dalla località protetta dove si trovava ai domiciliari. Il boss deve scontare una condanna a 13 anni e 6 mesi per estorsione aggravata dalle modalità mafiose. Quando i carabinieri di Tivoli si sono presentati per eseguire il provvedimento del Tribunale di Reggio Calabria ma non lo hanno trovato e sono scattate immediatamente le ricerche. Oggi il boss pentito della ‘ndrangheta, Saro Mammoliti, si è costituito ai carabinieri della frazione Castellace di Oppido Mamertina. {jcomments on}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!