E’ successo questa notte nell’aretino, sull’autostrada A1 sulla corsia sud tra Monte San Savino e Val di Chiana. Dopo aver leggermente urtato il guard-rail con la propria auto, Michele Battaglia, 38 anni, è sceso per constatare il danno e forse dirigersi ad una colonnina di soccorso ma, sopraggiunto un furgone lo ha travolto e praticamente decapitato. L’autista del veicolo commerciale si è fermato per prestare soccorso, ma non c’era più niente da fare se non dare l’allarme. {jcomments on}