Una donna di 48 anni origine ecuadoriana è deceduta nel suo appartamento a Milano per le gravi e numerose ferite da coltello inferte dal compagno. 44enne. L’uomo è un piccolo imprenditore egiziano che ha un’attività nel settore delle pulizie, immediatamente fermato dalla polizia. Sembra che lei volesse lasciarlo e lui abbia agito al culmine di una violenta lite. {jcomments on}