L’unico, nella storia, ad essere riuscito nell’impresa di salire sempre sul podio in sei edizione consecutive delle Olimpiadi, Armin Zoeggeler si aggiudica l’ennesimo podio olimpico a vent’anni dal primo nella disciplina dello slittino.

La giornata di ieri si è aperta con l’argento di Innerhofer nella discesa libera, che per soli sei centesimi non è stato oro: minimo il distacco con Matthias Mayer, neo campione olimpico con il tempo di 2:06:23, sfrecciato quasi a sorpresa in una gara che ha visto capitolare il favorito della vigilia, l’americano Bode Miller, piazzatosi solo ottavo, e Aksel Svindal. {jcomments on}