La Procura di Genova ha aperto un fascicolo su Beppe Grillo. Il leader del Movimento 5 Stelle, a quanto si apprende da fonti giudiziarie, è indagato per istigazione ai militari a disobbedire alle leggi. I pm genovesi hanno avviato l’inchiesta in seguito a un procedimento inviato da Roma dove era stato presentato un esposto da parte di alcuni deputati del Pd, dopo l’esortazione del leader del Movimento Cinque Stelle a non difendere più la classe politica e l’invito ai militari a unirsi alla protesta dei forconi.